Le migliori Chitarre classiche del 2022

Le migliori Chitarre classiche

Quali sono le migliori Chitarre classiche del 2022?

Sei un principiante alle prime armi o magari un chitarrista professionista e hai deciso che vuoi comprare una nuova chitarra, una classica, ma con tutti i modelli in vendita non sai quale scegliere?

Non ti preoccupare perché siamo qui per aiutarti! Infatti, abbiamo preparato una guida completa con tutte le informazioni di cui hai bisogno per trovare lo strumento perfetto, quello più adatto alle tue esigenze.

Confronto delle migliori Chitarre classiche

Top 3 delle migliori Chitarre classiche

PRO

CONTRO

La chitarra classica Martin Smith W-101-N-PK è uno strumento musicale che non solo offre delle ottime prestazioni ma anche un incredibile kit completo con tutti gli accessori di cui ha bisogno un principiante per iniziare ad imparare a suonare.

La chitarra ha un design classico con un colore naturale, una dimensione di 102.01 x 10.01 x 38 cm ed un peso leggero di appena 1.8 kg, che la rende perfetta per essere portata ovunque, anche da casa a lezione in totale comodità.

Ha un corpo in tiglio americano ergonomico e corazzato, fatto per la giocabilità, oltre ad avere rifiniture lucide. Le sue 6 corde sono in acciaio e danno un tono classico per trascorrere meno tempo a sintonizzare, avendo così più tempo per suonare. Mentre i riduttori sono cromati, in modo tale da avere una maggiore resistenza rispetto a quelli in plastica.

Il modello include: un set di corde di ricambio, un plettro, il supporto pieghevole per mantenere la chitarra stabile, l’accordatore (così da avere la chitarra sempre intonata) e la borsa da trasporto.

Valutazione media su Amazon

4.1/5

La nostra opinione

Dentro alla confezione abbiamo trovato quello che ci aspettavamo: la chitarra classica, un set di corde di ricambio, un plettro, il supporto pieghevole, l’accordatore e la borsa. Come potete vedere, sicuramente il punto forte del modello esaminato è la quantità di accessori offerti, ad un prezzo incredibile.

Con tutti quegli accessori, un principiante può cominciare a suonare fin da subito in totale comodità. Passando alla chitarra vera e propria, possiamo dirvi che è di buona qualità, soprattutto considerando il prezzo di vendita. Infatti, i legni scelti sono di buona fattura e permettono di ottenere un buon suono.

Inoltre, è anche molto bella esteticamente, con un colore che gli dà un tocco naturale classico, anche se possiamo dire che la qualità della vernice non è delle migliori. Ma si tratta di qualcosa che non intacca la qualità dello strumento in generale. La abbiamo provata per un paio di giorni ed il suono ci è sembrato niente male, pulito ed anche potente. La pecca che abbiamo riscontrato è che ha una tendenza a scordarsi, ma è qualcosa che si risolve senza problemi, anche grazie al comodo accordatore in dotazione.

In conclusione, possiamo dirvi che è un modello che consigliamo vivamente ai principianti alle prese con le prime lezioni, che hanno bisogno di una chitarra classica di buona qualità, ad un prezzo contenuto. Diciamo la verità, il kit con tutti gli accessori inclusi sono la ciliegina sulla torta!

Caratteristiche che ti potrebbero interessare
  • Chitarra acustica: La chitarra acustica Martin Smith W101 ha un corpo ergonomico corazzata che è fatto per la giocabilità ed è finito in un lucido
  • Metal Gear-teste e stringhe d’acciaio: le corde della chitarra di acciaio su questa chitarra acustica farvi trascorrere meno sintonizzazione tempo e più tempo di gioco
  • Guitar Tuner: No acustica kit principiante chitarra sarebbe completa senza un accordatore per chitarra, questa clip-on accordatore per chitarra è al tempo stesso facile da usare
  • Chitarra Stand: Per quando non si sta giocando, lo stand chitarra pieghevole incluso in questo pacchetto farà in modo che la vostra chitarra acustica può essere visualizzato in modo sicuro
  • Accessori per Chitarra: questo pacchetto di chitarra incluso un set di ricambio di corde per chitarra acustica e plettri e un plettro titolare sono inclusi all’interno di questo pacchetto

Chitarra Classica Acustika

PRO

CONTRO

La chitarra classica Acustika è un modello creato e progettato per chi è alle prime armi ed alla ricerca di uno strumento che offra una sonorità eccezionale, oltre ad un’incredibile comodità, anche grazie al kit con gli accessori inclusi.

Si tratta di un modello tradizionale full-size di colore nero, con una dimensione di 37 x 93 x 11 cm ed un peso che non arriva neanche ai 2 kg. Proprio per queste caratteriste ed alla custodia in dotazione, è perfetta per essere portata dove si vuole.

È una chitarra così versatile che si adatta a diversi generi musicali e stili, oltre ad offrire un eccellente rapporto di qualità artigianale e sonora. Il suo corpo è in palissandro con un ponte fisso, 6 corde in acciaio inossidabile ed una configurazione dei pick up in H.

Dato che è nata pensando ai principianti, ha delle marcature sui tasti 5/7/9/12 frontali e laterali per una facile ricerca delle note, soprattutto durante la fase iniziale di studio.

Il modello ha un kit con accessori in dotazione, tra cui troverete: 4 plettri, l’accordatore elettronico, un set di corde di ricambio, la tracolla e la custodia da trasporto.

Valutazione media su Amazon

4.1/5

La nostra opinione

All’interno del pacco abbiamo trovato tutto come previsto: la chitarra classica, 4 plettri, l’accordatore elettronico, un set di corde di ricambio, la tracolla e la custodia da trasporto.

Insomma, come potete vedere si tratta di un kit completo, una serie di accessori che ci hanno stupito non solo per la loro quantità ma soprattutto per la loro buona qualità. Accessori che, tra parentesi, sono molto comodi per chi sta imparando a suonare. Controllando da vicino la chitarra, possiamo dire che i legni sono di buona fattura, abbastanza solidi, sempre considerando il prezzo molto contenuto. Anche dal punto di vista estetico è molto bella, con uno stile classico con delle finiture che, anche se non perfette, fanno sì che lo strumento faccia il suo figurone. 

Analizzando la meccanica, possiamo dirvi che è di buona qualità, ed è anche per questo che si produce un buon suono. Infatti, provandola un po’, ci siamo accorti che il suono è molto armonioso e pulito, perfetto per l’orecchio di un principiante. La pecca che abbiamo trovato è che, soprattutto durante i primi giorni, tende a scordarsi spesso, ma bisogna avere un po’ di pazienza perché vi garantiamo che in poco tempo il problema si risolve. In più, c’è da sottolineare che, con l’accordatore incluso, facile da usare, il processo diventa molto più semplice.

In definitiva, siamo arrivati al verdetto: è un modello adatto a chi è alle prime armi e sta imparando a suonare. Se è questo il vostro caso, vi garantiamo che questo incredibile kit è quello che fa al caso vostro.

Yamaha C40II Chitarra Classica

PRO

CONTRO

La chitarra classica Yamaha C40II è uno strumento musicale ideale per principianti, bambini o ragazzi, dato che offre, ad un prezzo ridotto, una sonorità eccezionale perché è stata pensata per chi si avvicina per la prima volta allo strumento.

Ha un design classico di colore naturale, con delle buone doti estetiche e sonore. Lo strumento ha una dimensione full-size di 100 x 37 x 11 cm e con un peso che appena arriva a 1.5 kg, per cui è perfetta per essere portata ovunque si voglia in piena autonomia. Inoltre, grazie alla qualità che contraddistingue Yamaha, è così versatile che si adatta a tutti i generi musicali.

Si caratterizza per avere un top in abete, retro e lati meranti, tastiera in palissandro che le conferiscono un aspetto naturale e classico, oltre ad avere una struttura leggera, maneggevole e facile da trasportare.

Ha una scala di 650 mm, un collo in nato, 6 corde in Nylon ed un ponte fisso.
Grazie alle meccaniche cromate, la chitarra ha un funzionamento preciso che offre un’ottima intonazione, tipica della qualità di Yamaha.

Valutazione media su Amazon

4.6/5

La nostra opinione

Dentro la confezione abbiamo trovato la chitarra classica ed il manuale delle istruzioni. Incuriositi, siamo passati ad analizzare la chitarra da vicino e ci siamo accorti che, come al solito, Yamaha non delude. Infatti, i legni sono di ottima qualità, oltre ad essere quelli giusti per produrre un suono così nitido e caldo.

Insomma, ci siamo accorti fin da subito che si tratta di un modello di ottima fattura, anche molto solido. Esteticamente è molto bello, con uno stile classico. Si può vedere che Yamaha si è presa cura dei dettagli e non dimentichiamoci di quelle finiture lucide che gli danno quel tocco in più.

Il ponte è forse l’elemento che non ci ha colpito più di tanto, dato che può essere migliorato, ma di certo il modello offre altri vantaggi indiscutibili. Infatti, le meccaniche non ci hanno deluso, sono abbastanza precise con un meccanismo girevole a trazione che aiuta a mantenere l’accordatura più a lungo. Passando al suono e considerando la fascia di prezzo, possiamo dirvi che è di qualità, con una tonalità chiara e calda che si deve anche al fatto che le corde sono attaccate alla tastiera. Prima di concludere, vogliamo dire che abbiamo notato due dettagli.

Il modello non include nessun tipo di accessorio. Inoltre, considerando che è uno strumento nato a scopo didattico, ci dispiace che sui tasti non ci siano gli intarsi che hanno altri modelli, che facilitano l’individuazione degli accordi. Comunque, vogliamo sottolineare che queste sono delle piccolezze in confronto alla qualità dello strumento.

Possiamo dirvi quindi che si tratta di una chitarra con un ottimo rapporto qualità prezzo, perfetto per chi comincia a muovere i primi passi nel mondo della musica e vuole uno strumento bello, facile da usare e ad un prezzo ridotto. In quel caso hai trovato la chitarra che stavi cercando!

Guida all'acquisto

Prima di passare alla nostra guida

Prima di passare alla guida vera e propria, è necessario da parte nostra spiegarvi cos’è una chitarra classica, così da capire il perché deve avere determinate caratteristiche. 

La chitarra classica, detta anche chitarra spagnola o flamenco, è uno strumento cordofono che produce il suono grazie alle vibrazioni delle corde quando sono pizzicate, suono che si amplifica grazie alla cassa armonica. È un modello nato in Europa nel settecento, anche se quello utilizzato al giorno d’oggi è stato creato alla fine dell’ottocento, grazie ad alcune modifiche introdotte. È generalmente usata per suonare brani di musica classica o per generi musicali come il flamenco o lo stile latino-americano, oltre che è il modello di chitarra più scelto e consigliato per i principianti.

Chitarra classica o acustica? Le differenze

I due modelli di chitarre possono sembrare uguali e di fatto entrambe sono modelli acustici ma hanno alcune caratteristiche diverse dal punto di vista fisico, che finisce per condizionare il tipo di suono e di timbro prodotto. Infatti, la chitarra classica ha corde in Nylon, per cui sono più morbide per i polpastrelli di chi suona. Inoltre, anche per quanto riguarda le diverse parti costitutive ci sono alcune differenze che influenzano il suono prodotto. 

Nello strumento classico il manico è più largo e con 19 tasti, mentre la chitarra acustica ne ha 20 o 21, ed anche la tastiera è più grande. Va detto inoltre che, anche la tecnica che si dovrebbe usare è diversa. Di fatto, al dire il vero, anche se non è sbagliato usare il plettro, la tecnica tradizionale detta fingerstyle stabilisce che per suonare si dovrebbero pizzicare le corde con le dita, ovvero con il pollice, l’indice, il medio e l’anulare. 

I musicisti esperti usano le unghie quando sono alla ricerca di un suono il più pulito possibile. Infine, va anche sottolineato che dal punto di vista economico, le chitarre classiche sono, in linea di massima, meno costose rispetto ai modelli acustici.

Come scegliere la chitarra classica più giusta per te?

Per poter fare la tua scelta, bisogna prima prendere alcune decisioni. Innanzitutto, dovete capire chi suonerà lo strumento, ovvero chi è il destinatario finale, se un principiante alle prese con le prime lezioni di musica, oppure un musicista esperto. Questo perché avranno esigenze diverse e vorranno acquistare lo strumento per motivi diversi. 

Una volta stabilito questo, allora dovete fissare un budget e capire fino a quanto potete spendere, perché ci sono modelli di chitarre classiche di fascia economica e modelli a un costo elevato. Tutto dipende dal vostro budget ma anche da chi è il destinatario dello strumento. Infatti, consigliamo di preferire uno strumento più economico per chi è uno studente alle prime armi, mentre se sei un musicista esperto è meglio spendere di più ma allo stesso tempo avere tra le mani una chitarra di alta qualità.

Infine, dovete anche stabilire che generi musicali volete suonare, perché le chitarre classiche non sono tutte uguali, tutto dipende dallo stile musicale scelto. Una volta prese queste decisioni, potete passare ad analizzare le caratteristiche principali dello strumento più adatto a voi. E noi siamo qua per questo, per aiutarti a scegliere il modello di chitarra più adatto alle tue esigenze sia che tu sia un musicista in erba o un

esperto chitarrista. 

Fattori principali da valutare prima dell’acquisto

Dimensioni della chitarra

Non tutte le chitarre classiche hanno le stesse dimensioni. Ognuna è identificata grazie alle frazioni, ovvero la distanza tra il capotasto e il ponticello (il cosiddetto diapason). Tra i modelli più conosciuti troviamo:

  • la chitarra 4/4 o standard: il diapason misura 66 cm ed è un modello per adulti;
  • la chitarra 3/4: ideale per i bambini dagli 8 anni fino agli 11, ha un diapason di 60 cm;
  • la chitarra 1/2 o 2/4: perfetta per i bambini dai 5 agli 8 anni, ha un diapason di 55 cm;
  • la chitarra 1/4: con un diapason di 48 cm, è perfetta per i bambini di 4/6 anni. 

Tipologie di chitarre classiche

Anche se nel tipo di chitarra che stiamo analizzando, tra i diversi modelli non ci sono troppe differenze, come succede con altri strumenti musicali, è sempre bene conoscere le diverse tipologie esistenti sul mercato, per poter scegliere quello che più vi si adatta. Tra i modelli più conosciuti troviamo: la chitarra flamenca, da studio, da concerto e quella elettrificata. 

La chitarra flamenca, si usa per suonare l’omonimo stile, ha un suono più deciso e potente, con un sustain ridotto, grazie ai legni utilizzati, tra cui il cipresso, il palissandro, l’abete o il cedro. Inoltre, il ponte tende a essere più basso producendo così il suono caratteristico della chitarra. Quella da studio, è la più diffusa e famosa, sia tra i principianti che tra i professionisti, i cui modelli si riconoscono per i legni usati e la qualità costruttiva. 

Per quanto riguarda la chitarra da concerto, è lo strumento classico con una qualità più elevata per ottenere così le migliori prestazioni durante le esecuzioni. Per questo si usano legni risonanti come l’abete massiccio ed il cedro rosso, così da migliorare il suono del timbro e del sustain. Infine, in quanto alla chitarra classica elettrificata, si tratta di uno strumento scelto da chi vuole ottenere un suono più potente e amplificato, grazie all’utilizzo di pick up piezoelettrici e il collegamento a un amplificatore esterno.

Elementi della chitarra classica: la qualità dipende da loro

Per capire che modelli di chitarra classica bisogna comprare, si devono esaminare le diverse parti dello strumento tra cui il corpo, le corde, il manico, la tastiera, il ponte ed i legni utilizzati. 

Per quanto riguarda il corpo, detto anche body, ha una forma a 8 ed è composto dal fondo, dalle fasce e dalla tavola o cassa armonica. Va detto che per le parti costitutive del corpo si usano legni diversi, che condizionano il suono dello strumento mentre, allo stesso tempo, le diverse dimensioni del corpo rendono uno strumento più o meno facile da suonare. Inoltre, concentrandoci sulla cassa di risonanza, che ha una cavità caratteristica che permette di amplificare naturalmente il suono prodotto dalle corde vibranti quando sono pizzicate, per essere di buona qualità non devono avere spaccature ne altri tipi di debolezze dato che la potenza del suono dipende da questo elemento.

In quanto alle corde, le chitarre classiche ne hanno 6, tese sulla cassa armonica che a differenza della chitarra acustica, in quella classica sono di Nylon, fatte con sottili fili avvolti. Per questo sono più resistenti oltre che più morbide da suonare. Inoltre, c’è da sottolineare che il suono si propaga anche grazie alla paletta presente nella parte superiore della chitarra dove si trovano le chiavi che regolano la accordatura con l’aumento o diminuzione della tensione delle corde.

Dal canto suo, il manico è la parte più lunga della chitarra, è attaccato al corpo e, a differenza di altri tipi di chitarre, è più lungo, considerando che la sua lunghezza dipende da quella delle corde vibranti. A sua volta, il manico ha una tastiera di palissandro formata da 19 tasti normalmente, che hanno come compito la produzione di suoni diversi. Infine, sempre sul manico troviamo anche il ponte e il capotasto che sono i punti in cui sono fatte passare le corde per mantenere la giusta distanza tra loro. Nei modelli di fascia alta sono fatti in osso, mentre nei modelli più economici in plastica.

Fondamentale in tutti i tipi di chitarre, e quindi anche in quelle classiche, sono i legni utilizzati che condizionano il suono prodotto e che sono quindi sinonimo di una buona qualità costruttiva. Utilizzare il mogano significa usare un legno di altissima qualità, scelto soprattutto dai professionisti. Tuttavia, una buona chitarra classica con un’ottima cassa armonica e a un buon prezzo, è fatta anche di abete, cedro, noce e koa mentre il fondo e le fasce possono essere di palissandro, mogano o ebano. Va detto che per esempio il noce è un legno pregiato con sfumature più scure e una sonorità bassa, mentre il frassino è un legno leggero e di colore chiaro e il korina aiuta a migliorare la risonanza. Come potete vedere tutto dipende dalle vostre necessità.

Va detto che, se vi interessa un prodotto professionale, allora dovete necessariamente prestare attenzione al suono, che deve essere di qualità, ben bilanciato, dinamico, chiaro, con alti e bassi distinguibili, diversi timbri, ricco di sfumature e senza ronzi.

Accordare la chitarra classica

Esistono vari modi per accordare una chitarra classica. Infatti, se siete musicisti esperti potete fare pure a orecchio, oppure potete ricorrere all’uso di un dispositivo elettronico detto accordatore, che si usa in ogni corda oppure in alcune app presenti negli store degli smartphone.

Accessori

Sia che voi siate studenti alle prime armi o che siate musicisti professionali amanti della musica, gli accessori fanno sempre comodo e sono graditi. Come nel caso di altri strumenti musicali, alcuni possono essere inclusi nel prezzo di vendita, altri devono essere comprati a parte mentre alcune marche offrono anche set completi con accessori inclusi a un prezzo ridotto pensatii per lo più per gli studenti. Tra gli accessori che più vi consigliamo trovate: i plettri, lo stand, la custodia da trasporto, la tracolla, l’accordatore elettronico e le corde di ricambio.

Brand: la garanzia della qualità

Ovviamente, scegliere una marca di fiducia, riconosciuta nel settore, come un ottimo fabbricante di chitarre, ci dà la sicurezza che il prodotto che stiamo per acquistare è di ottima qualità a prescindere del budget. Per questo, tra le marche che vi consigliamo troviamo: Yamaha (C40II), Ibanez (V50NJP-NT), Fender (ESC80, ESC-105), Ortega (R321, RGL5EB), Takamine (GC3CE NAT), Hofner (HF-15), Alhambra (Z Nature, 8P CEDAR) e Martinez (MP-14 MH).

In quanto ai prezzi, il costo varia in base al tipo di modello che si vuole acquistare. Se siete principianti vi consigliamo di comprare una chitarra di fascia economica i cui prezzi si aggirano tra i 100€ ed i 200€. Se volete uno strumento con una qualità migliore, pensato per chi ha già un po’ di esperienza, potete orientarvi verso modelli di fascia media i cui prezzi partono dai 200€ fino ai 400€. Infine, se siete musicisti esperti che cercano uno strumento di altissima qualità, allora dovrete prendere in considerazione i modelli di fascia alta con un prezzo che parte dai 500€ fino alle migliaia di euro. 

Come potete vedere in ogni caso, troverete la chitarra adatta a voi!

In offerta oggi su Amazon

Le migliori Chitarre classiche


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/truccose/ilgestodelsuono.it/wp-content/plugins/azonpress/Classes/Shortcode/ShortCodes.php on line 190