Le migliori chitarre classiche Eko del 2022

Le migliori chitarre classiche Eko

Quali sono le migliori chitarre classiche Eko del 2022?

Vuoi comprare una nuova chitarra classica ma non una qualunque, vuoi una Eko? Hai però bisogno di un piccolo aiuto per poter scegliere il modello più adatto a te ad un buon prezzo?

Non ti preoccupare perché sei capitato nel posto giusto, dato che abbiamo preparato una guida breve ma completa sulle migliori chitarre classiche marca Eko che potete trovare sul mercato, con un ottimo rapporto qualità prezzo.

Confronto delle migliori chitarre classiche Eko

Top 3 delle migliori chitarre classiche Eko

PRO

CONTRO

La chitarra NXT N N100 CE è uno strumento musicale elettroacustico prodotto dalla riconosciuta marca italiana Eko, perfetto per chi sta cominciando a suonare. Infatti, ha un gran suono e una fantastica estetica, oltre ad avere anche un prezzo accessibile.

Ha un design classico, dalla finitura lucida e le forme morbide e arrotondate, che le conferiscono un look elegante dal gusto italiano. Ciò si vede anche dal fatto che ha una minuziosa ricerca del dettaglio. Le forme arrotondate delle nuove palette e dei ponti si abbinano con lo “straight cutaway” tipicamente Eko. Ha una dimensione di 130 x 30 x 15 cm ed un peso che non supera i 2 kg, per cui è un modello facilmente trasportabile dove si voglia.

Il suo corpo è in mogano, così come il collo, con un top in abete, un ponte in South American Roupanà e 6 corde in nylon che permettono di ottenere un suono che è un mix tra chitarra classica e gipsy.
Dal punto di vista della meccanica, grazie al preamplificatore g-03, la chitarra può essere collegata ad un amplificatore.

Questo preamplificatore dal design Eko è facilmente gestibile tramite i controlli di volume, bassi, medi, alti e invertitore di phase. Inoltre con l’accordatore integrato con la funzione “mute” puoi facilmente accordare la tua chitarra.

Valutazione media su Amazon

4.9/5

La nostra opinione

Dentro alla confezione abbiamo trovato la chitarra classica amplificata ed il manuale delle istruzioni. C’è da dire che avevamo delle aspettative su questo modello, dato che ne abbiamo sentito parlare bene, ed infatti non siamo rimasti delusi, considerando anche che si tratta di una marca italiana riconosciuta.

Appena abbiamo preso tra le mani la chitarra, ci siamo accorti che è di buona qualità, molto resistente e solida, dato che sono stati usati dei legni di ottima fattura. Anche esteticamente siamo soddisfatti, quel colore naturale classico e le sue rifiniture lucide sono state fatte bene e si vede che Eko si è presa cura dei dettagli. L’abbiamo provata per un paio di giorni e c’è da dire che è molto comoda da usare, oltre ad essere maneggevole.

Il suono prodotto ci ha stupito essendo potente, pulito e brillante, grazie anche al fatto che ha delle meccaniche di qualità ed un’amplificazione niente male. Ovviamente, prima di usarla per la prima volta, deve essere accordata, ma è un processo semplice che si fa velocemente. Peccato che non abbia inclusi accessori, ma per il prezzo di vendita e la qualità dello strumento non abbiamo niente da ridire.

In conclusione, vi diciamo che se acquistate questa chitarra non rimarrete delusi, anzi, vi stupirete di trovarvi tra le mani uno strumento di buona qualità che offre delle ottime prestazioni ad un prezzo così contenuto.

Caratteristiche che ti potrebbero interessare
  • La nxt n100ce è una chitarra entry level con tutto quello di cui hai bisogno per le tue orecchie ed i tuoi occhi. Un grande suono e fantastica estetica. Un mix tra una chitarra acustica, una gypsy e una chitarra classica: pronta per essere suonata in piedi nei live, con attaccatura del manico al xiv tasto per un facile accesso alla parte alta della tastiera.
  • La finitura lucida, il design della paletta e del ponte, le forme morbide e arrotondate, il logo x al 12 tasto forniscono un look elegante dal gusto italiano. Perfetta come prima chitarra per lo studio e l’esercizio, ma anche come prossima chitarre per i chitarristi più avanzati. Grazie al preamplificatore eko g-03 può essere collegata ad un amplificatore per chitarra acustica on nella d.i. Questo preamplificatore dal design eko è facilmente gestibile tramite i controlli di volume, bassi, medi, alti e invertitore di phase; inoltre con l’accordatore integrato con funzione “mute” puoi facilmente accordare la tua chitarra.
  • Le chitarre della serie nxt sono strumenti con caratteristiche al 100% eko, un primo prezzo estremamente accessibile e in più una ricerca del dettaglio e della qualità per far sì che le chitarre di questa serie possano essere non solo le prime, ma anche le “prossime” chitarre che vorrete suonare. Le forme arrotondate delle nuove palette e dei ponti bene si abbinano con lo “straight cutaway” tipicamente eko.
  • Prodotto di ottima qualita

PRO

CONTRO

La chitarra classica CS-2 Natural è uno strumento della serie Studio creato dalla rinomata marca Eko, progettato pensando ai principianti alle prime armi, dato che agevola le prime fasi di apprendimento con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Ha un design classico, caratteristico di Eko, con un colore naturale che richiama ai modelli tradizionali, con una dimensione di 87.2 x 37 x 10 cm ed un peso che non supera 1.4 kg.

È quindi molto leggera, perfetta per essere portata dappertutto, anche da casa a scuola, in totale libertà. Inoltre, ha una scala di 530mm, ovvero a ¾, per cui è un modello adatto per i più piccoli, per i bambini dagli 8 agli 11 anni circa.

Il suo corpo è in tiglio laminato, con collo, manico e tastiera in betulla, finiture lucide ed un ponte fisso, oltre ad avere 6 corde in Nylon adatte alle dita di un bambino, essendo molto morbide e facili da suonare.

Valutazione media su Amazon

4/5

La nostra opinione

All’interno del pacco abbiamo trovato come di consueto la chitarra classica ed il manuale delle istruzioni. Dato che si tratta di un modello progettato dalla marca Eko, ci aspettavamo una chitarra di qualità e così è stato. 

Infatti, appena presa la chitarra tra le mani, ci siamo resi conto che è resistente, di ottima fattura grazie anche ai legni usati, che sono economici e garantiscono solidità. Dal punto di vista estetico, non abbiamo niente da ridire, dato che non abbiamo trovato imperfezioni, anzi, ci è piaciuto molto il colore naturale dal tocco classico, oltre al fatto che le rifiniture lucide sono curate. 

In quanto alle dimensioni, ci siamo accorti che la chitarra ha una grandezza perfetta per le mani e le braccia dei più piccoli, trattandosi di un modello ½, indicato per i bambini dai 5 agli 8 anni, anche perché il manico è veramente comodo. In quanto al suono, dopo averla provata per alcuni giorni ci siamo accorti di due cose. 

I primi giorni, dopo aver fatto l’accordatura iniziale di routine, tende a scordarsi spesso, soprattutto le ultime 3 corde che si allentano. È solo questione di pazienza, perché vi garantiamo che in pochi giorni il problema si risolve. 

Abbiamo, comunque notato che il suono è di qualità, pieno e dolce, con un tocco di brillantezza che fa venire voglia di suonare.
Insomma, se state cercando un modello per il vostro bimbo e volete una chitarra comoda, facile da suonare, di qualità ma ad un prezzo contenuto, siete arrivati nel posto giusto! Questo modello fa al caso vostro.

Caratteristiche che ti potrebbero interessare
  • CS-2 Natural, tavola, fasce e fondo in Tiglio, Manico e tastiera in Betulla e finitura lucida, è la chitarra classica di Eko Guitars della serie Studio dedicata a tutti coloro che intendono avvicinarsi per la prima volta a questo strumento; grazie alle dimensioni ridotte è particolarmente adatta ai bambini. La chitarra CS-2 di Eko Guitars è il mezzo, con un’ottimo rapporto qualità/prezzo, che agevola le prime fasi di apprendimento. Orientamento della mano: destro Il nostro obiettivo principale è la soddisfazione del cliente

PRO

Eko - RANGER 6 NATURAL

CONTRO

La chitarra classica Ranger 6 natural è un modello prodotto dal brand italiano Eko, famoso per l’ottimo rapporto qualità prezzo, per la sua solidità e le sue buone prestazioni. È uno strumento ideale per chi sta cominciando a suonare, data la sua incredibile comodità.

Ha un design classico dal colore naturale, con delle belle rifiniture lucide, una dimensione di 104.39 x 48.26 x 13.46 cm ed un peso che non arriva neanche ai 3 kg, perciò può essere trasportata dappertutto, vista la sua leggerezza. La chitarra ha una scala di 650 mm, ossia a 4/4, che la rende perfetta per mani e braccia di un adulto o di un adolescente.

Il suo corpo dalla forma Dreadnought ha un top in abete ed un fondo e fasce in tiglio, un manico in betulla, una tastiera a 20 tasti in South American Roupana, selletta e capotasto in plastica e 6 corde in acciaio inossidabile, che danno al suono un tocco metallico.

Valutazione media su Amazon

4.5/5

La nostra opinione

Nel pacco abbiamo trovato, come ci aspettavamo, la chitarra classica ed il manuale delle istruzioni. Considerando che si tratta di una chitarra Eko, pensavamo che avremmo ricevuto uno strumento di qualità, ed infatti è stato così! Appena l’abbiamo presa tra le mani, ci siamo accorti che la chitarra è di ottima fattura, con legni buoni e resistenti, perfetti per essere usati da un principiante alle prime armi ed offrono una buona solidità. 

Il suono è molto gradevole, pulito e caldo, come ci si aspetta da una chitarra classica. Inoltre, avendo scelto come legno il palissandro per la tastiera, la chitarra esalta le vibrazioni delle corde pizzicate a contatto con le dita di chi suona.

 Esteticamente è molto bella, con un colore naturale e delle splendide rifiniture messe in risalto dalle luci che stanno intorno e che finiscono per far sembrare lo strumento ancora più bello. 

Peccato che il modello non includa accessori, ma per il prezzo di vendita non si possono avere troppe pretese. Inoltre abbiamo riscontrato che le corde non hanno la migliore delle qualità, problema che si risolve cambiandole.

In ogni caso, vi garantiamo che con questo modello non rimarrete delusi. È una chitarra con un ottimo rapporto qualità prezzo, infatti Eko offre a chi sta imparando a suonare uno strumento di ottima fattura ad un prezzo competitivo.

Caratteristiche che ti potrebbero interessare
  • Eko Ranger 6 è caratterizzata dal classico shape Dreadnought con top in Abete e fondo e fasce in tiglio. Il manico è in betulla con tastiera in South American Roupanà a 20 tasti, selletta e capotasto in plastica.
  • Ranger è sicuramente la parola che risuona maggiormente nella storia Eko e che ha contribuito ad affermarlo come marchio a livello europeo.
  • Nata con il nome J-52 questa chitarra viene ogni volta aggiornata e migliorata fino ad arrivare alle versioni J-54 (6 corde) e J-56 (12 corde) che nel 1967 vengono nominate rispettivamente Ranger VI e Ranger XII.
  • Famose per l’ottimo rapporto qualità prezzo e per la loro indistruttibilità sono presenti ancora oggi nelle case di molti chitarristi, magari in un angolo del salotto come oggetto di arredo. Perfetta per chi fa il primo passo nel mondo della chitarra acustica è disponibile in più varianti di colore.
  • Disponibile nelle colorazioni: Natural, Red Sunburst, Brown Sunburst, Blue Sunburst, Black.

Guida all'acquisto

Prima di passare alla guida

Prima di passare alla guida, è doveroso da parte nostra spiegarvi in poche parole cos’è una chitarra classica. Si tratta di uno strumento cordofono, molto simile alla chitarra acustica, dato che entrambe hanno una cassa armonica che amplifica in maniera naturale il suono emesso, con la differenza che la chitarra classica ha le corde fatte in nylon ed un manico più lungo e ampio ma con meno tasti. Inoltre, va sottolineato il fatto che, nonostante non sia sbagliato usare il plettro, in realtà si dovrebbero pizzicare le corde con le dita, seguendo il fingerstyle. Infine, c’è da dire che è uno strumento spesso e volentieri consigliato dai maestri di musica per chi sta cominciando a muovere i primi passi nel mondo della musica.

Eko: qualità a un prezzo per tutte le tasche

La marca Eko è nata in Italia nel 1959 grazie ad Oliviero Pigini, iniziando con la produzione di chitarre acustiche tradizionali. Con il tempo, il brand ha cominciato a farsi conoscere sul mercato, fino ad arrivare ad oggi. Si tratta di una marca riconosciuta soprattutto per la fabbricazione di modelli economici, quindi a buon prezzo ma di buona fattura, adatti soprattutto per i principianti. Eko offre nel suo catalogo chitarre classiche, acustiche, elettriche, bassi ed ukulele, oltre che accessori vari. Insomma, offre un’ampia varietà di strumenti cordofoni, per ogni tipo di budget e preservando la qualità del prodotto.

Una volta detto questo, possiamo passare alla nostra guida, non prima però di avervi invitato a passare a leggere i nostri post precedenti dove vi parliamo delle chitarre classiche in generale, se siete interessati.

Come scegliere il miglior modello di chitarra classica Eko?

Come vi abbiamo mostrato nei precedenti post, prima di scegliere una chitarra, in questo caso classica, si devono prendere una serie di decisioni. Per questo, in un primo momento si deve capire a chi è destinata la chitarra. Prima vi abbiamo accennato che la marca offre modelli di fascia per lo più economica, per cui si tratta di strumenti pensati per lo più per gli studenti alle prime armi, anche se questo non vuol dire che un musicista più esperto non possa comprarla. Si tratta di gusto personale ed esigenze che si hanno, con rispetto allo strumento. In un secondo momento, si deve fissare il budget che avete, ovvero fino a quanto potete spendere. Come abbiamo detto prima, dato che il costo è ridotto, il prezzo si aggira tra i 100€ ed i 300€, in linea di massima. Infine, dovete anche capire quali stili di musica vi interessano suonare, dato che non tutte le chitarre hanno la stessa dimensione. Ogni chitarra ha una struttura che determina che generi musicali si possono eseguire con quel determinato modello.

Nel momento in cui abbiamo stabilito questi criteri, allora potete passare ad analizzare le caratteristiche fisiche e materiali dei vari modelli presi in considerazione.

Caratteristiche principali: cosa c’è da sapere. 

Tra gli elementi che devono essere analizzati, ci sono: il corpo, la cassa di risonanza, il manico, la tastiera e le corde, oltre che i tipi di chitarre e le dimensioni.

Cominciamo con i tipi di chitarre. Ogni chitarra ha un determinato stile che determina che genere musicale si può suonare con quel modello. Per questo possiamo trovare le: chitarre flamenco, da studio, da concerto ed elettrificate. In questo caso vi spiegheremo tutti i tipi meno la chitarra da concerto, dato che non è un modello offerto dalla marca, anche perché di solito sono progettate per i professionisti. La chitarra flamenco ha un suono specifico grazie ai legni usati e al fatto che il manico è più lungo e ampio, anche se con meno tasti. La chitarra da studio è la più venduta e riconosciuta, grazie alla combinazione tra i legni utilizzati e la qualità costruttiva. Infine, le chitarre elettrificate solo simili in tutto e per tutto a quelle classiche, con la differenza che hanno una componente elettronica che permette di amplificare il suono, utilizzando un amplificatore esterno. 

Inoltre, le chitarre della marca possono essere a spalla mancante quindi Single cutaway oppure a due spalle, Double cutaway.

Per quanto riguarda le dimensioni, non tutte le chitarre sono grandi uguali. Per questo bisogna guardare le frazioni o diapason, ovvero la distanza tra il capotasto ed il ponticello. La marca offre quindi:

  • chitarre 4/4: il modello per adulti con un diapason di 66 cm;
  • chitarre 3/4: pensate per i bambini dagli 8 fino agli 11 anni, con un diapason di 60cm;
  • chitarre 1/2 o 2/4: con un diapason di 55 cm, ideale per i bimbi dai 5 fino agli 8 anni.

Esistono poi le chitarre da 1/4, dalle dimensioni ridotte, pensate per i piccini, tuttavia il brand non ha in vendita modelli di questo tipo.

Elementi fisico-materiali e tecnici: cosa si deve valutare?

Cominciamo con il corpo, detto anche body, che incide sul suono prodotto in base al tipo di legno usato e anche sulla pesantezza dello strumento. I materiali usati dalla marca sono: il cedro, il tiglio ed il mogano, per esempio. Nel corpo trovate la cassa di risonanza che, come detto prima, serve ad amplificare in maniera naturale il suono emesso quando si pizzicano le corde. La cassa armonica non deve avere spaccature né debolezze, se no l’esecuzione ne risente. I legni più usati dal brand sono l’abete, il mogano o il cedro.

In quanto alle corde, tese sulla cassa armonica, le chitarre classiche ne hanno 6 fatte di nylon (sottili fili avvolti). Sono più resistenti e più morbide al tatto, per questo sono le preferite dai principianti e dai più piccoli. Il suono inoltre si propaga grazie alla paletta che, insieme alle chiavi, regola l’accordatura aumentando o diminuendo la tensione delle corde. 

Dal canto suo, il manico in mogano o betulla è la parte più lunga della chitarra, la cui dimensione dipende dalla lunghezza delle corde vibranti. Va inoltre detto che il manico si deve adattare alla grandezza delle mani di chi suona, per cui vi consigliamo sempre di provare vari modelli per trovare quello che vi sia più comodo. Sul manico troverete la tastiera, normalmente in palissandro, roupala o betulla, ha 19 tasti, ad esclusione della chitarra elettrificata che ne ha 20, in alluminio. Sul manico troverete anche il ponte e il capotasto che permettono di mantenere le corde alla giusta distanza tra loro. In linea di massima questi ultimi due sono fatti di materiale plastico.

Come potete vedere, abbiamo fatto particolare enfasi sui legni utilizzati, perché questo permette di comprendere la qualità costruttiva del prodotto, che finisce per condizionare il tipo di suono emesso dallo strumento.

Piccola parentesi: il modello di chitarra elettrificata ha anche una piccola componente elettronica composta da 1 o 2 pick up (dispositivi elettronici) di marca Fishman, che rilevano le vibrazioni delle corde e le trasmette ad un amplificatore esterno che produce il suono. 

Accordare la chitarra

Quando si vuole comprare una chitarra, in questo caso classica, si deve prestare attenzione all’accordatura, che garantisce che le note suonino correttamente. Per questo si può ricorrere all’utilizzo di un’accordatore elettronico che si usa su tutte le corde oppure ricorrere alle app presenti negli store degli smartphone.

Accessori

Gli accessori sono sempre graditi. Per questo la marca offre custodie, corde, amplificatori (per le chitarre elettrificate), cinghie, GBU Cleaner ecc. In ogni caso, potete acquistare gli accessori anche da altri brand. Va detto che comunque questi accessori possono venire inclusi nel prezzo di vendita, altri devono essere acquistati a parte ed altri ancora possono essere inclusi nei set completi. Il marchio italiano vende, in effetti, dei pack che includono la chitarra (modelli CS5 o CS10) e alcuni accessori base.

Modelli e prezzi

Come vi abbiamo accennato prima, la marca ha in vendita vari modelli, tra cui:

  • la serie ONE ST: chitarre di ottima qualità con buoni materiali;
  • la serie Studio: strumenti progettati per lo più per principianti alle prime armi;
  • la serie Vibra: chitarre di ottima fattura, costruite con i migliori materiali e pensate per gli studenti che suonano già da un po’;
  • la serie NXT: chitarre entry level, adatte a tutti;
  • MIA N400ce: la chitarra classica elettrificata.

In quanto ai prezzi, si tratta di chitarre di fascia economica, il cui costo può essere anche inferiore ai 100€ fino ad arrivare ai 200€. Ci sono poi modelli, che potremmo dire di fascia media, il cui prezzo può superare i 300€. In ogni caso, vi assicuriamo che troverete la miglior chitarra classica Eko, con un buon rapporto qualità prezzo. 

In offerta oggi su Amazon

Le migliori chitarre classiche Eko


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/truccose/ilgestodelsuono.it/wp-content/plugins/azonpress/Classes/Shortcode/ShortCodes.php on line 190