Le migliori chitarre acustiche Yamaha del 2022

Le migliori chitarre acustiche yamaha

Quali sono le migliori chitarre acustiche Yamaha del 2022?

Vuoi comprare una nuova chitarra acustica, ma non una qualsiasi, un’elettrificata? Però hai bisogno di aiuto per poter fare un’ottima scelta con un buon rapporto qualità prezzo, in base alle tue esigenze? Sei capitato nel posto giusto perché ti aiuteremo noi! Abbiamo fatto una lunga ricerca e ti abbiamo preparato una guida breve ma completa, così che tu possa fare il miglior acquisto. Le chitarre acustiche elettrificate non sono usate nelle band metal durante i live e neanche per comporre i loro brani. Infatti, si tratta di uno strumento pensato principalmente per i solisti cantautori. Ma non c’è da preoccuparsi, perché in ogni caso ci sono molti modelli di fascia economica-medio-alta, ovvero opzioni di chitarre elettroacustiche per ogni gusto e necessità. Prima di passare però alla nostra guida dove analizziamo i fattori più importanti dello strumento, vorremmo spiegarvi cos’è una chitarra acustica elettrificata.

Confronto delle migliori chitarre acustiche Yamaha

Top 3 delle migliori chitarre acustiche Yamaha

PRO

CONTRO

La chitarra acustica APX600 OVS è uno strumento prodotto dalla riconosciuta marca Yamaha, perfetto per chi è alle prime armi. Infatti, Yamaha non solo offre una buona qualità costruttiva e sonora, ma anche delle buone prestazioni musicali ad un prezzo ragionevole.

Questa chitarra ha un design classico a spalla mancante, di colore Sunburst dalle ottime rifiniture. Si tratta di un nuovo modello rinforzato smerlato per una maggiore risposta dei bassi e dal suono potente, grazie al sistema di pick up piezoelettrici che aumenta la resa sonora dello strumento.

Ha una dimensione compatta di 107.19 x 12.7 x 50.04 cm ed un peso che non arriva neanche al mezzo chilo, per cui è perfetta per essere portata da casa a scuola in totale comodità. Grazie alla sua scala da 635 mm, ha una dimensione da 4/4 ideale per gli adulti.

Il suo corpo è in mogano, con 6 corde in nylon ed un ponte fisso, che garantisce una maggiore stabilità.

Valutazione media su Amazon

4.7/5

La nostra opinione

Dentro alla confezione abbiamo trovato, come ci aspettavamo, la chitarra acustica ed il manuale delle istruzioni. Trattandosi di una chitarra Yamaha, avevamo delle alte aspettative su questo strumento e non siamo rimasti per niente delusi! Infatti, la chitarra è stata fabbricata con cura e facendo attenzione ai dettagli. Questo si vede perché, dal punto di vista estetico, è molto carina, con delle finiture e con un colore naturale verniciato niente male senza sbavature evidenti.

Insomma, siamo rimasti molto soddisfatti. Anche i materiali usati nella sua costruzione ci sono sembrati di buona qualità, anche se economici. Sono stati quindi lavorati bene, in modo tale da ottenere una chitarra solida e robusta. L’abbiamo provata per un paio di giorni e, che dire, il suono ci ha piacevolmente sorpresi.

Prima di tutto, vogliamo parlare della meccanica interna che offre alla chitarra una maggiore flessibilità sonora, oltre a permettere di modificare il suono grazie all’equalizzatore. È sicuramente un elemento che abbiamo gradito, visto che gli dà quel tocco in più. Dal canto suo, il suono è molto piacevole da sentire, brillante e dal tono dolce con dei bassi spettacolari.

In conclusione, possiamo dire che questa chitarra acustica è perfetta per chi è alle prime armi. Non solo è bella e comoda, ma anche facile da usare, con una buona resa sonora ed un ottimo rapporto qualità – prezzo.

Caratteristiche che ti potrebbero interessare
  • Design cutaway sottile del corpo per una giocabilità eccezionale
  • Lunghezza scala 63,5 cm e spaziatura più stretta delle corde per un maggiore comfort
  • Nuovo modello di rinforzo smerlato per una maggiore risposta dei bassi
  • Rosetta foro sonoro abalone
  • Sistema di pickup focalizzato sul palco per plasmare il tuo suono nel mix

PRO

CONTRO

La chitarra acustica APXT2 DRB offerta dalla marca giapponese Yamaha, è uno strumento musicale dalle ottime prestazioni, grazie al suo suono potente amplificato, oltre ad essere anche di ottima fattura. È un modello ideale sia per chi è alle prime armi sia per chi ha già esperienza con la chitarra acustica e vuole passare ad una elettrificata.

Ha un design interessante, dal colore rosso scuro e rifiniture bianche ben curate, una dimensione di 86.2 x 30 x 8.4 cm ed un peso di 2.4 kg. Può essere portata ovunque si voglia vista la sua leggerezza e maneggevolezza. È una chitarra perfetta per i bambini visto che è un modello a ¾.

Il suo corpo è fatto con uno splendido abete, una tastiera in palissandro, un collo in mogano e 6 corde in nylon. È una chitarra di alta qualità, grazie anche al sistema di pre-amplificazione System 68 con un accordatore incorporato. Il prezzo di vendita include anche la borsa da trasporto.

Valutazione media su Amazon

4.4/5

La nostra opinione

All’interno dal pacco abbiamo ricevuto, come di consueto, la chitarra ben imballata, la borsa da trasporto ed il manuale delle istruzioni. Vogliamo cominciare col dire che trattandosi di una Yamaha, ci aspettavamo di ricevere un modello di buona qualità e così è stato. Infatti, appena abbiamo preso tra le mani lo strumento, ci siamo accorti che è stato fabbricato utilizzando materiali non solo economici, ma anche resistenti che garantiscono una maggiore durabilità nel tempo.

Questa è una caratteristica molto importante, soprattutto visto che questa chitarra è perfetta per i bambini vista la sua dimensione compatta e la sua leggerezza. Sicuramente la sua leggerezza è uno dei principali vantaggi. Ma a dire il vero, quello che ci ha stupiti favorevolmente è che è inclusa nel prezzo di vendita la borsa da trasporto, comodissima per proteggere lo strumento durante gli spostamenti.

Dal punto di vista estetico, che dire, è uno splendido modello dal colore particolare, che ti permette di fare un bel figurone anche nelle esibizioni dal vivo. Lo abbiamo provato per un paio di giorni ed anche il suono ci è piaciuto molto. Ha un tono brillante ma corposo, ben bilanciato, e mentre si suona non si sentono ronzii o note stonate.

Se quello che cerchi è un suono potente, questa chitarra potrebbe fare al caso tuo visto che l’amplificazione ed il sistema di equalizzazione consentono di controllare il suono emesso. Per concludere, possiamo dire che, acquistando questo modello non te ne pentirai, visto l’ottimo compromesso tra qualità costruttiva e sonora ed il prezzo più che accessibile. Piccolo suggerimento: potresti voler abbassare l’action.

Caratteristiche che ti potrebbero interessare
  • Top in abete rosso
  • Tastiera e ponte in palissandro
  • System 68 Pick-Up

PRO

CONTRO

La chitarra acustica Guitar Go fabbricata dal rinomato brand giapponese Yamaha, è un modello ideale progettato per chi è alle prime armi perché, oltre allo strumento, include una serie di accessori necessari per imparare a suonare fin da subito.

Questa chitarra ha un design tradizionale a doppia spalla, dal colore naturale e dalle splendide rifiniture. Ha una dimensione compatta 107.2 x 53 x 19.6 cm ed un peso che, con gli accessori inclusi, non arriva neanche ai 6 kg. Vista la sua leggerezza e grazie al fatto che la custodia è inclusa nel prezzo di vendita, lo strumento può essere trasportato in sicurezza anche da casa a scuola.

Il suo corpo è in abete rosso, con una tastiera in palissandro, un colore in nato e 6 corde in nylon morbide al tatto. Per aiutare ad imparare a suonare lo strumento, Yamaha offre anche la possibilità di esercitarsi per un mese con l’app Jam Factory e Yamaha Music School. Il kit include vari accessori tra cui: corde, plettri, accordatore, tracolla, supporto per chitarra e 2 voucher.

Valutazione media su Amazon

4.6/5

La nostra opinione

Partiamo dalla confezione, in cui abbiamo trovato un incredibile kit: la chitarra acustica, il set di corde di ricambio, i plettri, l’accordatore, la tracolla, il supporto per la chitarra, 2 voucher ed il manuale delle istruzioni. Come indica il nome del modello, con questo set si può iniziare a suonare fin da subito e lo abbiamo constatato.

Ad un prezzo incredibile, Yamaha offre una serie di accessori che non solo sono di buona qualità, ma sono anche utilissimi per cominciare a suonare in totale libertà. Insomma, fin qui, il brand giapponese non ci ha delusi. Ci ha piacevolmente sorpreso anche il fatto che siano inclusi due voucher che permettono di accedere a delle lezioni interattive.

Niente male vero? Si vede che Yamaha ha pensato a tutti i dettagli per offrire un’ottima esperienza musicale all’utente. Per non parlare della qualità dei materiali usati. Infatti, si vede che è uno strumento versatile, fatto con dei legni ben fabbricati e di buona qualità. Nel complesso, è una chitarra di ottima fattura, considerando il suo prezzo competitivo. Anche il suono ci ha sorpresi, è chiaro con dei toni caldi molto piacevoli. L’unica pecca che abbiamo trovato è che, all’inizio, le corde vibrano un po’ troppo, ma è solo questione che si assestino per bene.

Come verdetto finale, possiamo solo dire che si tratta di un ottimo prodotto con un prezzo competitivo. La consigliamo soprattutto per chi è alle prime armi visto che riceverà tutto ciò di cui ha bisogno per suonare fin da subito.

Caratteristiche che ti potrebbero interessare
  • Tutto ciò che serve per iniziare a suonare la chitarra: il GuitarGo – Starter Set di Yamaha si caratterizza per ottima qualità e include una chitarra acustica con accessori coordinati
  • Kit completo ottimo per i principianti: grazie alla facilità d’uso e alla maneggevolezza della chitarra acustica, il set Yamaha è particolarmente adatto per chi inizia a suonare
  • Chitarra acustica per principianti esigenti: la chitarra acustica F310 di ottima qualità ha un suono pieno e bilanciato ed è facile da trasportare grazie alla pratica borsa per il trasporto
  • Il GuitarGo : Starter Set contiene un voucher per un mese di pratica con l’App JamFactory e uno per una lezione di chitarra presso la Yamaha Music School , disponibile anche online
  • Articolo consegnato: 1 x Yamaha GuitarGo ,Starter Set, incl. Chitarra Folk F310, Gigbag, Corde, Plettri, Accordatore, Tracolla e Supporto per Chitarra, 2 Voucher

Guida all'acquisto

Yamaha: un marchio sinonimo di qualità

La marca Yamaha, nata per volontà di Torakusu Yamaha in Giappone nel 1887, con il nome Nippon Gakki Company, con il tempo ha cominciato a conquistare il cuore dei musicisti, trasformandosi in uno dei marchi più conosciuti e di fama mondiale per la produzione di strumenti musicali di ottima fattura. Va detto che non solo fabbricano chitarre, nel suo catalogo troviamo strumenti musicali come tastiere, bassi, batterie, violini, casse, ecc. In ogni caso, sicuramente, troverete il prodotto di qualità che fa per voi con buon rapporto qualità prezzo.

Come scegliere la chitarra acustica yamaha più adatta a noi?


Una domanda complessa che non ha una risposta semplice. Però noi ti proponiamo di pensarci su e rispondere ad alcune domande di base che ti aiutino a fare un’ottima scelta. Innanzitutto, si deve pensare al destinatario della chitarra, ovvero chi la userà, se un principiante alle prime armi oppure un chitarrista esperto. Va detto che i modelli offerti da Yamaha sono spesso e volentieri scelti dagli studenti alle prese con le prime lezioni di musica, perché sono più facili da suonare rispetto ad altri modelli, ha una buona qualità sonora e ha anche una bella estetica. Elementi che di certo non vanno sottovalutati. Questo vuol dire che un musicista professionista non può comprare una Yamaha? Ovviamente può acquistarla dato che si tratta di uno strumento adatto a tutti e di ottima qualità, sta comunque di fatto che sono modelli con funzionalità buone ma di base, per cui se sei un esperto forse dovresti considerare di spendere un po’ di più e orientarti verso altre marche. In seguito, dovete fissare il vostro budget, ovvero fino a quanto potete spendere e allo stesso tempo anche stabilire quali sono gli stili musicali che vorreste suonare, perché ci sono modelli progettati per la musica jazz, altri per il rock ecc. Come potete vedere, tutti questi criteri finiscono per condizionare il tipo di chitarra acustica che dovreste comprare. Infatti, solo dopo aver preso queste decisioni, potete passare ad analizzare e valutare le caratteristiche fisiche e tecniche dei modelli che vi interessano. E noi siamo qua per questo, per aiutarvi a scegliere la chitarra perfetta.

I vantaggi di scegliere una chitarra acustica Yamaha

Tra i vantaggi di scegliere una Yamaha troviamo il fatto che sicuramente è un prodotto di buona qualità, fabbricato da un marchio che gode di un’ottima reputazione. Inoltre, come accennato prima, sono modelli di chitarre perfette per i principianti, anche se questo non vuol dire che gli esperti non possano comprarle, tutt’altro, sono strumenti adatti a tutti. Va anche detto che sono modelli esteticamente molto belli, un’ottima combinazione tra qualità dei materiali e un aspetto curato con fascino classico, con il caratteristico battipenna a goccia. Concentrandoci sulla qualità costruttiva, le chitarre acustiche sono fatte e sviluppate con materiali che garantiscono la loro resistenza e longevità, in modo tale che ti possanop accompagnare ovunque e per molto tempo. Infine, in quanto alla resa sonora non c’è niente da ridire, dato che la marca offre modelli che producono diversi suoni, di ottima qualità e per diversi generi musicali. Insomma, come potete vedere, comprando una chitarra acustica Yamaha non avrete ripensamenti. Adesso è arrivato il momento di valutare le caratteristiche specifiche dello strumento acustico.

Caratteristiche principali da considerare prima dell’acquisto definitivo

Tra gli elementi fondamentali che si devono analizzare troviamo: il corpo, la cassa, il manico, la tastiera, le corde, i legni, l’estetica, gli accessori, i modelli ed i prezzi. Sembrano tanti ma non ti preoccupare perché la nostra guida ti aiuterà sicuramente. 

Corpo

Il body, anche detto corpo della chitarra, influisce sul suono della chitarra. È per questo che esistono diversi tipi di body, tra cui: lo Standard (con una forma a 8 che aiuta a produrre un suono equilibrato), il Dreadnought (con una cassa armonica bombata più grande nella parte inferiore, che produce bassi più corposi e caldi), il Jumbo (simile a quello anteriore però con la differenza che i bassi sono baritonali pieni) e a spalla mancante (che permette di suonare con più libertà e di raggiungere note più alte). Inoltre, va detto che non tutti i modelli hanno le stesse dimensioni. Per esempio, le chitarre acustiche pensate per i novellini hanno un corpo più piccolo. Per il corpo, alcuni dei materiali usati sono l’abete rosso, il legno meranto, il legno sicomoro e il cedro. 

La cassa

La cassa o tavola di risonanza è la cavità tipica della chitarra acustica, e può essere là minata (quindi con un foglio di legno che lo riveste) oppure Solid top (in legno massello). Nel caso del laminato, che può essere riconosciuto dal fatto che il legno all’interno e all’esterno della cassa è diverso, lo strumento vibra meno e non ci sono possibilità che questo migliori. Invece, nel caso del legno massello, la chitarra col trascorrere del tempo comincerà a vibrare con le frequenze giuste. Ovviamente, il secondo modello ha un prezzo più elevato. Alcuni dei materiali usati sono il mogano e il nato.

Il manico

Il tipo di manico da scegliere dipende dalla grandezza delle mani di chi suona, e la sua lunghezza dipende da quella delle corde vibranti. In linea di massima, il manico ha una barra di rinforzo regolabile che permette che non si deformi per la tensione delle corde. I legni più usati sono il nato, il mogano ed il palissandro. 

La tastiera

In quanto alla tastiera, insieme al ponte, finisce per condizionare il timbro del suono. La tastiera nei modelli Yamaha è di palissandro, mogano, nato o ebano, con 20 tasti. Mentre il ponte trasmette alla cassa le vibrazioni delle corde che producono così il suono. Di solito il ponte nelle chitarre acustiche non è regolabile e quindi è fisso alla cassa. 

Le corde

Le 6 corde della chitarra sono metalliche, quindi più adatte per il genere come il rock, il country, il blues o il folk. Va detto che le prime tre corde sono le più sottili e di nichel, mentre le ultime tre sono più spesse e fatte di rame, bronzo o acciaio. Inoltre, le corde hanno più o meno morbidezza o durezza, in base alla grandezza della cassa di risonanza. Se la cassa è più piccola, le corde sono più morbide mentre più grande è la cassa, più dure sono le corde. 

I legni

Come potete osservare, mentre vi parlavamo delle varie parti della chitarra acustica Yamaha, abbiamo scritto anche riguardo ai materiali che vengono usati. Questo perché il tipo di legno usato nella fabbricazione, finisce per influire sul tipo di suono che lo strumento produce.

L’intonazione

In tutti i modelli di chitarre acustiche, quindi anche in quelle Yamaha, l’intonazione è un fattore importante perché garantisce che le note stiano uscendo correttamente. Infatti, se la distanza tra i tasti non è giusta allora l’esecuzione ne risente sicuramente. 

Accessori

Come spesso e volentieri vi diciamo, gli accessori devono essere presi in considerazione al momento di comprare una chitarra. Tra gli accessori che vi consigliamo di acquistare, troverete: i plettri, gli stand, la tracolla, l’accordatore e le corde di ricambio. Alcuni di questi possono essere  inclusi nel prezzo d’acquisto dello strumento, altri devono essere comprati a parte, ma c’è poi anche un’altra opzione. Infatti, prima abbiamo accennato al fatto che la chitarra Yamaha è spesso scelta dagli studenti alle prime armi, per questo la marca ha deciso di offrire set completi, ovvero vengono inclusi, insieme alla chitarra, alcuni accessori base con un prezzo ridotto. Per esempio il Set Starter “Guitar Go”, sicuramente un set che fa comodo a chi sta cominciando a muovere i primi passi nel mondo della musica.

Modelli e prezzi

Yamaha offre vari modelli di chitarre acustiche. Tra quelli che vi consigliamo ci sono: Yamaha FX370C, APX500III, FG750S, A3R A-Series, LJ16, CG122MC, CPX1000 e FG 800. In quanto al prezzo, il marchio offre modelli di chitarra di fascia di prezzo economica, per esempio l’acustica entry Level (per principianti) con un costo che si aggira tra i 100-200€ e modelli di fascia intermedia tra i 200€ e i 300€, forse qualcosina di più. In ogni caso vi garantiamo che troverete un’ottima chitarra con un ottimo rapporto qualità prezzo.

In offerta oggi su Amazon

Le migliori chitarre acustiche yamaha