Le chitarre elettriche mancine del 2022

Le chitarre elettriche mancine

Quali sono le chitarre elettriche mancine del 2022?

Vuoi comprare una chitarra elettrica ma sei mancino e con tutti i modelli presenti sul mercato non sai quale scegliere? Non affliggerti, perché siamo qui per aiutarti. Infatti, dopo la lunga ricerca che abbiamo fatto, ti abbiamo preparato una breve ma completa guida sulle migliori chitarre elettriche per mancini con un buon rapporto qualità prezzo, in modo tale da fare una buona scelta al momento dell’acquisto.

Confronto delle chitarre elettriche mancine

Top 3 delle chitarre elettriche mancine

PRO

CONTRO

La chitarra elettrica Donner per mancini è uno strumento musicale che garantisce ottime prestazioni grazie alla qualità offerta da Donner, ma con una marcia in più, dato che sono inclusi una serie di accessori utili per i principianti che stanno muovendo i primi passi nel mondo della musica.

Questa chitarra elettrica ha uno stile Stratocaster con un design classico, una dimensione di 104.14 x 40.64 x 12.7 cm ed un peso che non arriva neanche ai 5 kg, il che la rende perfetta per essere portata dove si voglia, anche da casa a lezione, grazie alla comoda custodia inclusa nel prezzo.

Il corpo è in pioppo massiccio, il più adatto per poter suonare diversi generi musicali, mentre il manico in acero canadese ha una forma a C, tipica dei manici moderni, che si adatta a tutti i tipi di mani, anche a quelle più piccole. Questo modello ha un ponte oscillante singolo, un tremolo unidirezionale, una tastiera con 22 tasti in rame-nichel con segni di posizione sui tasti del manico e nella parte superiore della tastiera.

Tutte caratteristiche che garantiscono la possibilità di ottenere un suono pieno di overdrive e distorsione.
Passando alla meccanica, la chitarra ha 2 pick up single coil classici ed un pickup Humbucker 203S di potenza, un interruttore a 5 vie con i due controlli del volume e del tono.
Il kit include: amplificatore, borsa, capotasto, cinghia, corda, sintonizzatore digitale, cavo e plettri.

Valutazione media su Amazon

4.4/5

La nostra opinione

Dentro alla confezione abbiamo ricevuto tutto ciò che era previsto nella descrizione: chitarra elettrica, amplificatore, borsa, capotasto, cinghia, corda, sintonizzatore digitale, cavo, plettri ed il manuale delle istruzioni. Come potete vedere, uno dei punti di forza del modello analizzato è sicuramente il fatto che Donner ha incluso una serie di accessori utilissimi ai principianti che sono alle prime armi.

Vogliamo sottolineare questo, non si tratta solo della quantità di accessori inclusi ma anche dalla loro qualità e, tenendo conto del prezzo, siamo più che soddisfatti. Tra tutti, quello che più ci ha impressionati è l’amplificatore che è veramente potente, nonostante sia piccolo, oltre che ricaricabile.

Concentrandoci sulla chitarra vera e propria, possiamo dire che dal punto di vista della qualità costruttiva ci è sembrata solida e di buona fattura, ben rifinita. Anche i legni usati sono quelli giusti per ottenere un buon suono ad un costo ridotto. Perché, infatti, dobbiamo tenere presente che questo incredibile kit è venduto ad un prezzo contenuto e con una qualità davvero buona che non ha niente da invidiare a modelli più cari.

Anche la meccanica è solida, oltre al fatto che abbiamo gradito che permette di controllare i canali dei toni per adattare lo strumento a diversi generi musicali.
Insomma, possiamo dire che con questa chitarra per mancini ed il suo incredibile set tutto incluso, siamo rimasti stupiti e più che soddisfatti e per questo la consigliamo ad occhi chiusi.

Caratteristiche che ti potrebbero interessare
  • 【Kit per chitarra elettrica per MANCINI】 Il kit per principianti per chitarra elettrica per Mancini Donner DST viene fornito con Amplificatore, Borsa, Capotasto, Cinghia, Corda, Sintonizzatore digitale, Cavo, Plettri.
  • 【Pickup S-S-H】 La chitarra elettrica Donner per Mancini ha DUE pickup single coil classici e un pickup Humbucker 203S di potenza. L’interruttore del pickup a 5 vie può cambiare al modello single-coil o humbucker, ti consente di avere entrambi i controlli a 2 volumi e tono, sono perfetti per il Texas Blues o Rock Sound, rendono il tuo stile musicale più ampio.
  • 【Manico in acero con profilo a “C”】 Donner Mancino Chitarre Elettriche utilizzare un design del profilo a forma di “C” – la forma del manico moderna più comune, che ha una sensazione molto confortevole adatta, anche le mani piccole. Manico in acero canadese, corpo in pioppo massiccio, per stili di gioco diversi o moderni.
  • 【22 tasti rame-nichel】 La chitarra elettrica per Mancini è dotata di ponte oscillante singolo per chitarra, tremolo unidirezionale e 22 tasti rame-nichel con segni di posizione dei tasti sul manico e sulla parte superiore della tastiera. Che ti consente di suonare facilmente con un suono pieno di overdrive e distorsione.
  • 【Amplificatore MINI per chitarra ricaricabile】 Ci sono canali a due toni (Clean / Distortion). È possibile ottenere toni diversi regolando GAIN e TONE, che è più adatto per suonare diversi stili di musica. Controllo facile, dimensioni ridotte e suono valvolare.

PRO

CONTRO

La chitarra elettrica Ibanez GRX70QA-TBB è uno dei modelli per mancini più famoso tra quelli offerti dalla marca spagnola. È ideale per i principianti o per un utente più avanzato, data la convenienza e la qualità del suono dello strumento, oltre al fatto che è facile da usare ed offre buone prestazioni.

Ha un design classico, con uno stile tipico di Ibanez con un hardware cromato e con un colore burst blu trasparente veramente accattivante che non passa certamente inosservato. Ha una dimensione di 23.11 x 23.11 x 23.11 cm ed un peso che non supera i 3.7 kg. È una chitarra così leggera che la si può portare dove si vuole senza difficoltà.

Il suo corpo sagomato in legno di pioppo e un manico in acero GRG7, permette di suonare con comodità non solo durante le ore di studio ma anche durante un’esibizione. Inoltre, la tastiera è in acero così come il collo, mentre le 6 corde sono in nichel, perfette per le dita di chi sta imparando a suonare.

Dal punto di vista della meccanica, la chitarra ha un sintonizzatore stabile ed affidabile, con una configurazione dei pick up H-S-H versatile ed un tremolo sincronizzato.

Valutazione media su Amazon

4.6/5

La nostra opinione

Una volta aperto il pacco, abbiamo trovato al suo interno la chitarra elettrica ed il manuale delle istruzioni. Il primo elemento che abbiamo voluto controllare è stata la qualità della chitarra e come sempre Ibanez è una garanzia. Infatti, abbiamo verificato che lo strumento ha una buona qualità costruttiva, dovuta anche al tipo di legni usati, che garantiscono solidità ed un suono equilibrato.

Anche il design è niente male, perché, anche se ha una forma simile ad altri modelli, ha un colore veramente unico che la fa diventare veramente accattivante. Diciamo la verità, con quel blu non passa certamente inosservata! Inoltre, la forma del collo è molto comoda e permette alle dita di suonare a tutta velocità sui tasti, oltre che ha un ponte FAT-6 stabile che ha il compito di offrire stabilità durante l’affinazione.

Non dobbiamo dimenticare anche il fatto che la chitarra produce un suono molto versatile, che si adatta a diversi generi musicali, grazie al selettore a 5 posizioni e la combinazione dei pick up che gli permette di avere un buon range sonoro. 

Il problema che abbiamo rilevato nel modello, ma che è caratteristico di altre marche famose, è il fatto che prima di usarla per la prima volta è necessario fare un settaggio per ottenere le migliori prestazioni.

Insomma, possiamo dirvi che questa chitarra elettrica per mancini, nata sotto un marchio riconosciuto sul mercato musicale, non ci ha delusi. È un modello che consigliamo caldamente ad un principiante mancino che si sentirà comodo nei suoi primi passi, ma è perfetto anche per chi sa già suonare da po’ e vuole sperimentare.

Caratteristiche che ti potrebbero interessare
  • La gamma GIO RG. GRX70QA è una chitarra elettrica a 6 corde del marchio Ibanez leader mondiale di chitarra/Ibanez rinomata qualità, suonabilità e artigianalità qualunque sia il vostro livello o stile di suonare la chitarra.
  • Facile sulle mani: il GRX70QA presenta un corpo sagomato in legno di pioppo e un manico in acero GRG7, con una sensazione fantastica e un gioco confortevole. Consentire sessioni di allenamento o spettacoli di andare avanti tutta la notte, con facilità.
  • Stile e sostanza: stile classico Ibanez con hardware cromato. Sintonizzazione stabile e affidabile, configurazione di pickup H-S-H versatile e tremolo sincronizzato. Vogliamo che tu prenda il tuo strumento e lo suoni ripetutamente.
  • Ideale per principianti e intermedi/Ibanez progetta ogni chitarra, conveniente o professionale, con qualità del suono, comfort, stile e facilità d’uso. Creare musica a qualsiasi livello ispira passione.
  • Contenuto della confezione: 1 x GRX70QA Full Size 6 Corde Chitarra Elettrica con Tremolo in Finitura ‘Trasparente Blu Burst’ / Braccio Tremolo / Chitarra Manuale / Chiave di regolazione del collo.

PRO

CONTRO

La chitarra elettrica Chord CAL63 è un modello di chitarra in una fascia di prezzo economica, perfetta per un principiante mancino che è alle prime armi e che cerca uno strumento dalle buone prestazioni, un buon suono e senza spendere troppo.

Ha un design classico, di stile tradizionale, di colore blu metallizzato con una finitura lucida, una dimensione di ‎106.8 x 47 x 8.4 cm ed un peso che non arriva neanche ai 4 kg, per cui è molto facile da trasportare data la sua leggerezza e comodità.

Il corpo è di ontano sagomato e laccato, mentre il collo è in acero a 22 tasti con una tastiera in palissandro, imbullonato al corpo. Dal canto suo, il ponte ha un sistema di vibrato caratteristico dello stile vintage ed i comandi sono composti da 2 toni ed un volume master con un selettore a leva a 5 vie.

Inoltre, per quanto riguarda la meccanica interna, ha incorporati 3 pick up a bobina singola.
Tutti questi elementi fanno di questa chitarra elettrica un modello versatile ad un prezzo imbattibile.

Valutazione media su Amazon

4.3/5

La nostra opinione

Dentro la confezione abbiamo trovato, come ci aspettavamo la chitarra elettronica ed il manuale delle istruzioni. Appena abbiamo preso tra le mani lo strumento, ci siamo accorti che le finiture erano in blu metallico. Una scoperta che ci ha veramente stupito e che abbiamo gradito, dato che dona alla chitarra quel tocco in più.

Insomma, possiamo dirvi che ha un bel design accattivante che fa un bel figurone. A parte questo, abbiamo controllato che sia uno strumento di buona qualità e abbiamo visto che è di ottima fattura, fatta con dei legni economici ma allo stesso tempo robusti e solidi. Tutte queste qualità permettono di avere tra le mani una chitarra che produce un suono niente male, pulito e con quel tocco tipico del rock. Dal canto loro, anche le meccaniche interne sono fatte con cura, l’unica pecca che abbiamo trovato è stato il fatto che i pick up ogni tanto tendono a fare un ronzio di sottofondo, ma niente di grave. Diciamo che è percettibile più che altro all’orecchio di un esperto.

In conclusione, possiamo dirvi con sicurezza che il modello analizzato è una chitarra con un buon rapporto qualità prezzo, perfetta per le mani di un principiante che sta imparando a suonare.

Caratteristiche che ti potrebbero interessare
  • Sistema a ponte vibrato (Whammy bar)
  • Finitura lucida piena solida
  • Stile tradizionale del corpo
  • 3 pickup a bobina singola
  • Chitarra conveniente e versatile
daniel-g

Daniele G.

Mi piace pensare a me stesso come un esploratore del suono e un avventurista. Mi piace provare nuovi strumenti e comporre la mia musica.

Guida all'acquisto

Prima di passare alla nostra guida

Prima di passare alla guida però, vorremmo spiegarti in poche parole cos’è una chitarra elettrica ed invitarti a leggere il nostro post principale, se sei interessato a saperne di più sulle chitarre elettriche in generale.

Le chitarre elettriche sono degli strumenti fisicamente simili a quelle classiche o acustiche, però per quanto riguarda la produzione del suono hanno un funzionamento diverso. Infatti, quando si pizzicano le corde, le loro vibrazioni sono rilevate dai pickup (dispositivi elettronici) che trasmettono il segnale via cavo o via wireless all’ amplificatore, che lo traduce in un suono attraverso le onde sonore.

Come scegliere la chitarra elettrica per mancini più giusta per voi? Consigli utili

Come accennato nei post precedenti, prima di comprare una chitarra elettrica dovete prendere una serie di decisioni. In un primo momento, dovete capire chi userà la chitarra, dato che lo strumento avrà funzionalità e caratteristiche diverse se a suonare è un principiante alle prime armi oppure un esperto musicista. In seguito, si deve stabilire qual è il budget di cui disponete, ovvero quanto siete disposti a spendere. Se siete degli studenti alle prese con le prime lezioni, vi consigliamo di spendere un po’ meno, scegliendo un modello con funzioni di base ma di buona qualità. Invece, se siete professionisti, vi suggeriamo di considerare di spendere un po’ di più, scegliendo uno strumento di gamma medio-alta con funzionalità avanzate. Infine, prima di orientarvi verso una determinata chitarra elettrica piuttosto che un’altra, dovete considerare qual è il genere o lo stile musicale (Blues, Jazz, Metal o Rock) che preferite perché questo determina che tipo di chitarra scegliere in base al suono che produce.

Una volta fissati questi punti, potete passare a studiare le caratteristiche principali delle chitarre elettriche, in modo tale da poter fare una buona scelta. Tra questi, nella nostra guida valuteremo corpo, corde, tasti, manico, legni, pick up, modelli e prezzi per ogni fascia. Va comunque detto che essenzialmente questi elementi sono presenti sia nelle chitarre elettriche per destri sia per i mancini, anche se per questi ultimi ci sono meno modelli in vendita. Comunque non ti scoraggiare e non sentirti solo, esistono vari musicisti professionisti mancini come Jimi Hendrix, Kurt Cobain e Paul Mc Cartney.

Quella giusta: fattori fisico-materiali da analizzare

Cominciamo con il body o corpo della chitarra, da cui dipendono il suono, il timbro, l’aspetto estetico con le sue linee morbide o aggressive e soprattutto la facilità con cui si suona, dato che condiziona il peso dello strumento. Quando si analizza il corpo entrano in gioco due elementi: il tipo di stile e di forma. Per quanto riguarda lo stile, la chitarra elettrica può avere una spalla quindi single cutaway o doppia spalla, ossia double cutaway. Mentre quando parliamo della forma del corpo, intendiamo i diversi tipi di modello:

– Solid body: ha un corpo chiuso senza aperture o cavità e può avere uno o più pick up. È adatto ai principianti perché è un modello più piccolo e leggero;

– Hollow Body: ha un corpo vuoto come quello della chitarra acustica, caratteristica che gli permette di migliorare l’acustica anche se produce allo stesso tempo un feedback sgradevole simile a un ronzio. È il preferito dai musicisti jazz per esempio;

-Semi-hollow body: ha un corpo chiuso con la differenza che ha un pezzo di legno incorporato che evita la produzione del ronzio nominato prima, senza ridurre la capacità della risonanza. È scelto da chi suona musica jazz e perfino punk rock.

I legni utilizzati per il body sono il pioppo, il mogano, l’ontano e il tiglio.

Tasti, corde e ponte

Per quanto riguarda i tasti, sono le separazioni delle note sulla tastiera e permettono di allentare o tirare le corde. La maggior parte dei modelli in vendita ha tasti in palissandro o acero, con un numero di 22 tasti, anche se potreste trovare chitarre da 24 tasti, che consentono di raggiungere note più alte, anche se sono prodotte per lo più per gli esperti musicisti. In quanto alle corde, generalmente di Nickel, si trovano sul corpo e sono fermate dal ponte. Va detto che, in linea di massima le chitarre elettriche possono avere 6 corde anche se ci sono marche come Ibanez che offrono modelli da 7 o 8 corde. Infine, il ponte può essere fisso o Stop Tail che mantiene una buona stabilità grazie al sustain, ottenendo un suono chiaro preciso e pulito anche se non produce il vibrato. Oppure può essere mobile/tremolo producendo diversi effetti interessanti grazie alle leve che aumentano o riducono la tensione. Questo tuttavia richiede una manutenzione più accurata.

Manico

La lunghezza del manico dipende dalla lunghezza delle corde vibranti, e lo scegliere un manico adatto a noi è una decisione determinata dalla grandezza delle mani di chi suona. Alcuni manici possono essere più piccoli e sottili, pensati per chi suona veloce, altri sono più robusti. In ogni caso, vi raccomandiamo di provare vari modelli per scegliere quello più adatto a voi, ovvero quello più comodo per le vostre mani. Da considerare inoltre che i manici, così come il body, possono avere due forme, ovvero quella a “C” adatta a tutti e quella a “U” per chi suona musica metal o punk rock (che tocca lo strumento con più velocità).

In più, il manico può essere Bolt on (attaccato e removibile, produce un suono grezzo e frizzante, propagando note medio-alte), Set Neck (incollato, ha così un suono più caldo, vibrato e sostenuto) e Neck-through (un tutt’uno con il corpo, il che offre una maggior definizione e chiarezza nel suono).

Tra i materiali che sono spesso e volentieri usati troviamo l’acero o il mogano.

Legni

Il tipo di legno usato nelle diverse parti della chitarra elettrica incide sul tipo suono che si produce. È per questo che vi consigliamo di provare vari modelli, in modo tale da scegliere la chitarra con le vibrazioni che vi piacciono di più e che si adatti allo stile musicale da voi suonato.

Infine, in quanto all’estetica, potete trovare modelli di chitarre per mancini di diversi colori, come nero, bianco, rosso, blu ecc. Insomma colori per ogni gusto. Comunque, vi raccomandiamo sempre di non scegliere la chitarra elettrica solo per la sua estetica, al contrario vi consigliamo di analizzare tutti i fattori che vi abbiamo presentato per fare un ottimo acquisto.

Elettronica e caratteristiche tecniche

Come vi abbiamo detto in precedenza, uno degli elementi più importanti delle chitarre elettriche sono i pick up, ovvero i dispositivi elettronici necessari per la produzione del suono. Tra i pick up che sicuramente troverete in tutti i modelli di chitarra anche per mancini, ci sono i Single Coil (rappresentati con la lettera S), che producono un suono brillante, anche se si crea un ronzio fastidioso quando si suona con un volume alto, e l’humbucker che permette di suonare con più versatilità ed eliminare il ronzio menzionato prima. I pick up possono anche essere attivi se devono essere attivati da una batteria esterna, consentendo la produzione di un suono più potente, oppure passivi se non hanno bisogno dell’alimentazione esterna.

Inoltre, vogliamo sottolineare anche l’importanza dell’intonazione della chitarra elettrica, che determina se le note sono suonate correttamente, altrimenti, se la distanza tra i tasti non è giusta, l’esecuzione si distorce.

Marche: simbolo di garanzia

Come nel caso delle tastiere musicali, anche con le chitarre elettriche scegliere un brand riconosciuto ci dà la sicurezza che quel prodotto che stiamo per acquistare sia di buona qualità. Tra i marchi più riconosciuti e famosi, sicuramente troviamo: Gibson (SG Standard 61) e Fender (Telecaster player lefty, Stratocaster player lefty II). Tuttavia, esistono anche altre marche che offrono modelli a un prezzo sia economico sia elevato come Squier By Fender (Affinity Telecaster LH Mancina, Affinity Stratocaster, Clasic Vibe 60s Stratocaster, Clasis Vibe 50s Telecaster), Les Paul Epiphone di Gibson (Standard 60, Standard 50, SG Standard), Ibanez (GRG170DXLBKN, GRX70QALTBB) ed EKO (S-300 LH).

Come potete vedere, esistono diversi modelli di chitarre elettriche mancine con prezzi diversi. Nella fascia economica, i prezzi partono dai 100€ fino ai 300€, in quella intermedia il costo si aggira tra i 300€ ed i 600€, mentre nella gamma alta i prezzi partono da 600€ fino alle migliaia di euro. In ogni caso troverete sicuramente un modello di chitarra elettrica per mancini con il miglior rapporto qualità prezzo.